CALENDARIO 2015 PER SCUOLA INTERNAZIONALE DI COMICS – NAPOLI

Scuola Internazionale Di Comics di Napoli presenta:
. :: ::: NAPOLI E LE SUE DONNE ::: :: .
Calendario 2015

Benvenuti nell’album ufficiale della seconda edizione del Calendario della Sede di Napoli.
Quest’anno il tema scelto rende omaggio all’essenza delle donne partenopee,interpretata attraverso l’arte dei docenti della Scuola.

Gli artisti coinvolti nella realizzazione del calendario sono Giuliano Monni, Lorenzo Ruggiero, Fabrizio Fiorentino, Ciro Vignes, Italo Mattone, Alessia Nocera, Marilina Ricciardi, Vincenzo Acunzo, Fabio Abbreccia, Carlo Guarino, Alessio Cammardella per un progetto a tiratura limitatissima!
Prodotto dalla Casa Editrice GG Studio per la Scuola, proprio questo calendario inaugura ufficialmente la serie che, dal 2015 in avanti, sarà interamente dedicata alla città di Napoli.

Un cast d’eccezione per un progetto d’eccezione!

Dodici artisti campani del fumetto e dell’illustrazione per un calendario esclusivo: quello prodotto nella sede cittadina della Scuola Internazionale di Comics, un franchise nazionale (ma esiste anche una propaggine statunitense, a Chicago) che ha trovato fortuna e consenso anche a Napoli. Merito del direttore Giuliano Monni che è riuscito a riunire attorno a sé, in qualità di docenti, nomi di alto profilo, i cui lavori vengono richiesti dalle più importanti case editrici europee, americane e asiatiche. Gli stessi che hanno realizzato le immagini del calendario, tutte incentrate su personali interpretazioni delle varie facce di Napoli, quelle della tradizione e quelle della modernità, filtrate attraverso le figure femminili.
Le firme sono quelle di Giuliano Monni, Fabrizio Fiorentino, Lorenzo Ruggiero, Crio Vignes, Italo Mattone, Alessia Nocera, Marilina Ricciardi, Vincenzo Acunzo, Fabio Abbreccia, Carlo Guarino e Alessio Cammardella. Il calendario – intitolato “Napoli e le sue donne” e edito dal GG Studio – verrà presentato martedì 16 dicembre, alle 11, in via Tarsia, 44, nella sala conferenze della Scuola Internazionale di Comics. (Alessandro di Nocera, “LaRepubblica.NAPOLI.it”)

Share This